Sei qui: Home News Xylella fastidiosa decreto del MInistero

Xylella fastidiosa decreto del MInistero

PDF Stampa E-mail

Decreto di declaratoria danni causati da organismi nocivi (Xylella Fastidiosa) nei territori della Provincia di Lecce.

Si informa la cittadinanza che sulla Gazzetta Ufficiale n. 178 del 3 Agosto 2015 è stato pubblicato il Decreto n. 0015452 del 21.07. 2015 del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali con il quale è stata dichiarata l'esistenza del carattere di eccezionalità delle Infezioni di
"XYLELLA FASTIDIOSA NELLA INTERA PROVINCIA DI LECCE".

COLTURE DANNEGGIATE: OLIVETO, VIVAI DI FRUTTIFERI E ORNAMENTALI.
AREA DELIMITATA INTERESSATA DEL COMUNE DI POGGIARDO:
Foglio di mappa catastale n. 1

Pertanto, tutti gli operatori agricoli di cui all'art. 2135 del codice civile iscritti nel Registro delle Imprese della C.C.I.A.A., le cui aziende ricadono interamente o per la maggior parte nei suddetti fogli di mappa catastali che hanno subito danni di entità non inferiore al 30% del valore della Produzione Lorda Vendibile aziendale (media calcolata sul triennio precedente o sui cinque anni precedenti togliendo l'anno con la produzione più elevata e quello con la produzione più bassa, esclusa quella zootecnica), possono usufruire delle provvidenze di cui al Decreto Legislativo n. 102 del 29 marzo 2004, art. 5 comma 2, lettere a), b), c) e d), art. 5 comma 3, sinteticamente di seguito specificate, presentando apposita domanda a questo Comune,

IMPROROGABILMENTE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12:00 DEL 17 SETTEMBRE 2015.

•    Articolo 5 comma 2 lett. a) D.Lgs. 102/04: prevede contributi in conto capitale fino all'80% del danno accertato sulla base della Produzione Lorda Vendibile ordinaria del triennio precedente;
•    Articolo 5 comma 2 lett. b) D.Lgs. 102/04: prevede prestiti ad ammortamento quinquennale per le esigenze di servizio dell'anno in cui si è verificato l'evento e per l'anno successivo;
•    Articolo 5 comma 2 lett. c) D.Lgs. 102/04: prevede la proroga, per una sola volta e per non più di 24 mesi, delle scadenze delle rate delle operazioni di credito agrario di esercizio e di miglioramento e di credito ordinario;
•    Articolo 5 comma 2 lett. d) D.Lgs. 102/04: prevede la concessione, a domanda da presentare direttamente all'INPS territoriale, delle agevolazioni previdenziali relative all'esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali propri e per i lavoratori dipendenti;
•    Articolo 5 comma 3 D.Lgs. 102/04: prevede contributi in conto capitale a titolo di indennizzo in caso di estirpazione di piante di olivo infette.

MODULI RICHIESTA

Poggiardo, 8 settembre 2015

L'Assessore all’Ambiente                               Il Sindaco
Antonella Pappadà                                   Giuseppe Colafati

 

COOKIES POLICY: Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi. Continuando a navigare nel sito accetti i cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information