Sei qui: Home News Conferenza finale del progetto di scambio culturale internazionale “LovEat” ed altri eventi nel ricco week end di Poggiardo

Conferenza finale del progetto di scambio culturale internazionale “LovEat” ed altri eventi nel ricco week end di Poggiardo

PDF Stampa E-mail

Si terrà il 2 gennaio 2010 alle ore 18 presso il Palazzo della Cultura di Poggiardo (Piazza Umberto I – ex sede municipale), l’incontro finale del progetto LovEat, scambio culturale internazionale promosso dalla Commissione Europea DG Istruzione e Cultura e curato da Valeria Carluccio e Karin Callipo per conto dell’ Associazione culturale JUMP IN,

il cui obiettivo è di favorire l’incontro e l confronto tra giovani sulle tematiche del cibo inteso come mezzo di mediazione interculturale, per conoscere le tradizioni e gli usi degli Paesi europei.
All’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Poggiardo (Assessorato alle Politiche Giovanili), hanno partecipato 30 giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni, provenienti da sei diversi Paesi europei (Bulgaria, Polonia, Turchia, Ungheria , Ucraina e Italia). 
Nel corso dell’incontro finale del 2 gennaio saranno presentate le opere artistiche realizzate dai partecipanti al progetto: si tratta di tele dipinte utilizzando non solo i colori ma anche il cibo come strumento per dare sfogo alla propria creatività ed espressione.  A seguire la presentazione di  un operetta internazionale, creata con la collaborazione di Renato Grilli e dell’Associazione Teatro Naturale, finalizzata a far incontrare le culture non solo attraverso la comunicazione linguistica ma attraverso il linguaggio delle emozioni. Ogni gruppo internazionale infatti rappresenterà un ballo, una poesia, una canzone nella propria lingua originale per creare un mix interculturale.
I ragazzi faranno poi una presentazione libera sulla loro cultura e tradizioni anche attraverso balli tipici e musiche e presentazioni sui Paesi di provenienza.
La manifestazione si concluderà con un piccolo buffet interculturale, proprio per conoscere i cibi e i prodotti tipici di altri Paesi che portano con sé abitudini, usi e costumi da diffondere e condividere con gli altri.
All’incontro parteciperanno il Sindaco di Poggiardo Silvio Astore, l’Assessore alle politiche giovanili Fernando Rausa, il Consigliere Regionale  Aurelio Gianfreda e le responsabili del progetto LovEat Valeria Carluccio e Karin Callipo.
L’iniziativa è stata realizzata con collaborazione dell’Associazione Culturale Liberarte, del Ristorante/Grill Bar Tesoretto e di Colluto Mobili.

Domenica 3 dicembre alle ore 19
nella Chiesa Madre di Poggiardo si svolgerà il concerto dei Cori Eratu’s e S. Maria degli Angeli - direttore Maestro Deborah De Blasi. Il programma prevede brani di musica antica, proposti da 40 elementi che si esibiranno in “classici” della tradizione natalizia di diversi paesi del mondo, quali “Gloria in cielo”, “Fulget dies”, Puer matus est”, “Ana vanita nana”, “Rosa das rosas” e “Tu scendi dalle stelle”. L’iniziativa è organizzata con il contributo dell’Amministrazione comunale di Poggiardo (Assessorato alla Cultura).

Sempre nell’ambito delle iniziative dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Poggiardo si segnala la mostra-evento del Maestro Giuseppe Afrune, che potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 20.30. Finora oltre 4.000 visitatori hanno ammirato le splendide opere di Afrune dedicate al Cristo, a San Pio, a Madre Teresa di Calcutta e al Papa Giovanni Paolo II.

Per informazioni rivolgersi al responsabile del Settore II del Comune di Poggiardo dott. Antonio Ciriolo (Tel. 0836.909812, Fax 0836.909863, e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).   

Poggiardo, 31 dicembre 2009

MANIFESTO LOVEAT

 

COOKIES POLICY: Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi. Continuando a navigare nel sito accetti i cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information