Sei qui: Home News CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI: adunanza di insediamento

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI: adunanza di insediamento

PDF Stampa E-mail

Si svolgerà lunedì 8 febbraio alle ore 9.30, presso la sala consiliare del Palazzo Municipale in Via Aldo Moro, la prima seduta del Consiglio Comunale dei ragazzi.
Il Sindaco di Poggiardo Silvio Astore ha convocato per la proclamazione ufficiale il neo Sindaco Benedetta Rausa e i 15 neo consiglieri (Merico Fabrizio, Cassano Stefano, Miggiano Francesco, Borgia Alessia, Gatto Aurora, Ciriolo Ilaria, Merico Valentina, Ciriolo Cristian, Crupi Saverio, Ciriolo Margherita, Merico Ilaria, Cavalera Camilla, Provenzano Carlo, Cezza Alessandro e Canoci Michele), eletti tra le classi IV e V della scuola primaria e 1^ 2^ e 3^ della scuola secondaria di 1° grado.

L’ordine del giorno della prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi riguarderà:
1. Proclamazione degli eletti e consegna della fascia tricolore al Sindaco dei Ragazzi.
2. Presentazione del programma amministrativo.
3. Nomina dei componenti della Giunta

Al neo Sindaco tocca la nomina dei 4 Assessori della Giunta (uno dei quali con la carica di vicesindaco), dopo aver ricevuto la fascia tricolore dal Sindaco Astore.
Il Consiglio Comunale dei ragazzi ha il compito di deliberare in via consultiva su politica ambientale, sport, tempo libero, giochi, rapporti con l'associazionismo, cultura e spettacolo, pubblica istruzione, assistenza ai giovani e agli anziani, rapporti con l'Unicef.
Il progetto Consiglio comunale dei ragazzi, voluto dall’Amministrazione comunale e realizzato grazie alla collaborazione dell’Istituito comprensivo di Poggiardo,  rappresenta uno strumento fondamentale per promuovere sul territorio la cultura della partecipazione e della legalità, rivalutare la politica istituzionale, sostenere la formazione civica nelle scuole e far acquisire il concetto di salvaguardia del patrimonio collettivo, creare relazioni di collaborazione e confronto fra i ragazzi e fra i ragazzi e gli adulti a partire dai problemi reali, creare una rete delle diverse agenzie educative presenti sul territorio attraverso la collaborazione ad un progetto comune, portare i giovani ad essere protagonisti delle decisioni che li riguardano da vicino, stimolare il senso di appartenenza ad una comunità.
“La finalità – dichiara il Sindaco di Poggiardo Silvio Astore - è quella di coinvolgere i ragazzi nella vita pubblica della Città attraverso una loro ragionata partecipazione diretta ad alcuni aspetti dell'amministrazione locale, di educarli a vivere attivamente la Città, di favorire in loro l'educazione al rispetto delle Istituzioni e di illustrare loro i fondamenti ed i principi dell'educazione civica e della partecipazione democratica. Speriamo che l'esperienza possa avvicinare i giovani e, soprattutto, le donne alla politica e portarle un domani alla guida delle istituzioni locali".
“Ritengo il Consiglio Comunale dei Ragazzi un importantissimo momento di crescita collettiva, anche perché le condizioni di vita dei bambini costituiscono gli indicatori ambientali primari della vita di tutta la comunità”, aggiunge il Presidente del Consiglio Comunale di Poggiardo Cirino Circhetta. “Certo il Consiglio dei ragazzi non deve essere una emulazione del Consiglio comunale ufficiale, ma una occasione concreta perché i giovani studenti possano diventare protagonisti nella città segnalando disservizi e portando avanti istanze sui temi a loro più cari”.

 

COOKIES POLICY: Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi. Continuando a navigare nel sito accetti i cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information