Sei qui: Home News Dopo 23 anni di attesa verranno finalmente completati gli alloggi ERP di via Pirandello

Dopo 23 anni di attesa verranno finalmente completati gli alloggi ERP di via Pirandello

PDF Stampa E-mail

È di qualche giorno fa la notizia che lo IACP di Lecce ha approvato il progetto esecutivo di “Ripristino e adeguamento” dei 14 alloggi di ERP di via L. Pirandello (progettisti gli Ingegneri Daniele Cotardo di Melpignano e Giovanni Occhineri di Lecce), unico ad essere stato finanziato nella Provincia di Lecce oltre a quello di Sannicola.

Con il progetto approvato quindi, dopo 23 anni di lunga attesa e di continue e instancabili pressioni dell’Amministrazione comunale, si potrà finalmente prevedere il completamento dell’opera al fine di rendere funzionali e agibili gli alloggi mediante opere edili e impiantistiche  sia interne, relative ad ogni alloggio, sia esterne, riguardanti le facciate del fabbricato, le aree comuni e i giardini di pertinenza, per un importo totale dei lavori di € 823.627,15.
“E’ un successo storico per la città tutta che attendeva da 23 anni una risposta concreta –  dichiara il Sindaco Silvio Astore – il frutto di un lavoro incessante portato avanti con grande determinazione da questa Amministrazione comunale che, sin dal suo primo insediamento, nel 2001, ha sempre evidenziato la necessità imprescindibile di avviare un intervento di completamento, nel quadro di una emergenza abitativa, di una richiesta soprattutto da giovani coppie e da nuclei familiari in difficoltà.
Il completamento degli alloggi incompiuti di via Pirandello oltre ad intervenire concretamente nella complessa problematica dell’emergenza abitativa, rispondendo finalmente ad un’esigenza sancita e protetta dalla nostra costituzione che è il diritto ad avere una casa, riqualifica un’area della nostra città divenuta dopo tanti anni di abbandono degradata e pericolosa.
L’auspicio è ora  che vengano nel più breve tempo possibile esperite le procedure pubbliche per affidare l’incarico ad una ditta che, altrettanto brevemente, spero entro il 2011, consenta a 14 delle famiglie inserite nella graduatoria stilata di avere finalmente una propri casa”.

Poggiardo, 15 marzo 2010

L’Addetto alla Comunicazione
Dott. Pasquale De Santis

 

COOKIES POLICY: Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi. Continuando a navigare nel sito accetti i cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information