Sei qui: Home News “Legno, colore e pietra”: collettiva d’arte al Palazzo della Cultura

“Legno, colore e pietra”: collettiva d’arte al Palazzo della Cultura

PDF Stampa E-mail

“Legno, colore e pietra” è la collettiva d’arte che sarà ospitata nel Palazzo della Cultura di Poggiardo dal 27 aprile al 16 maggio.
Una nuova e pregevole mostra sotto il profilo artistico e culturale si appresta ad essere ospitata nelle sale del Palazzo della Cultura in Piazza Umberto I a Poggiardo. “Legno, colore e pietra”, come indica lo stesso titolo, sono gli elementi costitutivi di questa esposizione che dal 27 aprile al 16 maggio vedrà protagonisti Raffaele Capraro, Concetta Coluccia e Giovanni Stanca “Renè”.
L’inaugurazione si terrà martedì 27 aprile alle ore 20.00 alla presenza di Marina Pizzarelli (storico e critico d’arte), Giuliana Coppola (giornalista), Silvio Astore (Sindaco di Poggiardo) e Aurelio Gianfreda (Consigliere Regionale). 
La mostra sarà visitabile dal 27 aprile al 16 maggio tutti i giorni dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle ore 16,30 alle 20,30.

I tre artisti, che hanno già esposto insieme in altre occasioni, hanno voluto, anche questa volta, unirsi per mettere  a confronto le loro esperienze. Li unisce,  nonostante  il loro essere diversi, l‘amore per l’arte, per la materia, il loro essere salentini, un  forte senso dell’amicizia..
Raffaele  Capraro - pittore e scultore. I colori e la pietra sono i suoi “strumenti”. Da anni è impegnato a perseguire nei suoi quadri e nelle sue sculture particolari effetti di luce.
Giovanni Stanca “Renè” - scultore del  legno d’ulivo. Lui sceglie  “pezzi” d’ulivo che “parlano” e con le sue mani li rende “liberi”.
Concetta Coluccia - pittrice. Colori, sabbia, carta…La sua “pittura” che riassume forme facili  e tratti puliti, apparentemente  priva di complicazioni, in realtà, nasconde uno studio meticoloso che porta quasi all’esasperazione.
Saranno più di ottanta le opere esposte (tra sculture in pietra leccese e legno di ulivo, tra tele dipinte con particolari tecniche miste), assolutamente uniche, che non mancheranno di affascinare ed emozionare i visitatori sia, come detto, per la varietà dei materiali e delle tecniche utilizzati che per la maestria degli autori che hanno saputo dare alle proprie opere un’intensità espressiva stupefacente.

“Continua con questa suggestiva mostra - dice il Sindaco di Poggiardo Silvio Astore - la proposta della Città di Poggiardo nel settore dell’arte. “Legno, colore, pietra” rappresenta per noi non solo una pregevole mostra che, come già le precedenti, regala a Poggiardo nella splendida cornice del Palazzo della Cultura la possibilità di ammirare l’arte in tutte le sue diverse espressioni, ma anche l’occasione per consolidare una offerta culturale di alto profilo che pone Poggiardo, per continuità e qualità, come uno dei centri di riferimento nel settore dell’arte per l’intero salento. Restiamo convinti del ruolo primario della cultura quale elemento centrale dei processi di crescita e sviluppo di una comunità, continueremo pertanto ad adoperarci in tal senso con l’impegno e la passione di sempre”.

Per Info: Ufficio Cultura Comune di Poggiardo (Responsabile dott. Antonio Ciriolo) 0836.909812 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.poggiardo.le.it.


L’Addetto alla Comunicazione
Dott. Pasquale De Santis

 

COOKIES POLICY: Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi. Continuando a navigare nel sito accetti i cookies To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information